Un regalo speciale per la festa della mamma

festa-della-mamma

Domenica 13 maggio è la festa della mamma!

Torna l’appuntamento con una giornata speciale, che ha molto a che vedere con ognuno di noi, sempre figli anche quando siamo genitori ♥️

Per celebrarla degnamente ti proponiamo una ricetta diversa dal solito, la red velvet cake.

Il nome significa “torta di velluto rosso” ed è la più newyorkese delle torte: la sua ideazione risale alla seconda metà dell’Ottocento ma a renderla famosa nella forma che ha oggi ci ha pensato nel 1959 lo chef del ristorante di un hotel simbolo della grande mela, il Waldorf Astoria. È fatta di più strati in cui si alternano il rosso del morbido impasto e il bianco della crema di burro e formaggio, il tutto ricoperto dalla glassa alla vaniglia. A dirla così sembrerebbe difficile, in realtà è una ricetta che richiede quel tanto che basta di attenzione nella preparazione. E quella che ti proponiamo è la versione americana originale.

Seguici passo dopo passo e potrai regalare questa torta davvero spettacolare! E se sei mamma anche tu, prepara la red velvet cake insieme ai tuoi bambini… Sarà l’occasione per trascorrere uno splendido pomeriggio tutti insieme!

Ingredienti per 10 persone

  • 2 uova fresche grandi
  • 250 gr di farina tipo 00
  • 300 gr di zucchero
  • 100 gr di burro a temperatura ambiente
  • 240 gr di latticello (prodotto tipicamente americano, buttermilk; un valido sostituto può essere lo yogurt naturale intero, nella quantità indicata)
  • un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
  • 10 gr di cacao amaro in polvere
  • mezza bustina di lievito vanigliato per dolci
  • 60 gr di colorante alimentare rosso
  • un cucchiaino scarso di aceto bianco
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • un pizzico di sale

Ingredienti per la crema

  • 225 gr formaggio fresco cremoso
  • 115 gr di burro non salato ammorbidito o di mascarpone a temperatura ambiente
  • 445 gr di zucchero a velo, setacciato
  • mezzo cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

Nella ricetta originale mancano frutti di bosco e lamponi da sistemare sopra la glassa, ma a noi sembrano una bella decorazione per questa occasione… Da mettere solo alla fine, naturalmente.

Procedimento

Accendi il forno impostando la temperatura a 175°C.

Per realizzare gli strati servono due tortiere rotonde (diametro 20 o 22 cm, profondità 5 cm) da ungere internamente col burro e infarinare. In alternativa puoi usare la carta forno.

Per l’impasto usa la nostra ciotola mescolatrice, che è in Microban® antibatterico, ti garantisce igiene extra ed è in promozione proprio per la festa della mamma!

Se preferisci, la trovi anche in un pratico set con incluse altre due ciotole di diversi formati, tutte delle linea Sanaliving in Microban® antibatterico.

In quella piccola setaccia il cioccolato in polvere e versa pian piano il colorante alimentare e nel mescolare aggiungi l’estratto di vaniglia.

Nella ciotola grande monta (meglio se col battitore elettrico, a velocità media) il burro ammorbidito bene e lo zucchero. Quindi aggiungi le uova una per volta e, quando saranno ben lavorate, metti anche un pizzico di sale.

A questo punto incorpora il composto della ciotola piccola a quello della grande. Mescola bene con una spatola finché il cioccolato non si incorpora correttamente e il composto si amalgama.

Vieni setacciando la farina mettendo anche il lievito, per aggiungere poi il latticello (o lo yogurt) in maniera da alternarli e finire con la farina. Non battere troppo a lungo, eviti così che l’impasto si faccia troppo duro.

Nella ciotola più piccola metti il bicarbonato e versa pian piano l’aceto, si formerà una schiuma. Senza usare il battitore, incorpora dolcemente il risultato all’impasto nell’altra ciotola, quindi suddividilo fra le due tortiere e metti nel forno.

Una volta completata la cottura, lasciar freddare per almeno 15 minuti e, solo dopo, tira fuori le due basi che vanno lasciate freddare per un’altra ora e mezza.

Nell’attesa puoi lavorare alla crema.

Nella ciotola di media grandezza monta il formaggio e il burro per circa un minuto. Aggiungi gradatamente lo zucchero a velo e continua a battere, finché il composto non diventa soffice, spumoso. Aggiungi l’estratto di vaniglia.

 

Ed infine…

Per una torta a due strati puoi usare le basi ottenute, altrimenti tagliale per realizzare strati più sottili. In questo caso dovrai raddoppiare le dosi indicate alla voce ‘crema’.

Colloca la base della torta sulla nostra tortiera, è della linea Diamond perfetta per il tipo di torta che stai preparando!

Farcisci con la crema spalmandola generosamente sulla superficie interna, quindi aggiungi l’altra parte di base e spalma la crema sulla sommità e ai lati della torta fino a ricoprirla interamente.

Se ti piace l’idea, decorala con i frutti di bosco quindi mettila in frigo fino al momento di servirla.

Se ti piace una glassatura più strutturata, in una ciotola monta l’albume di un uovo con zucchero a zelo e un filo di estratto di vaniglia fino a ottenere una consistenza densa: una maggiore o minore densità si raggiunge aggiungendo o togliendo lo zucchero. Spalma la sommità della torta con questo composto.

Il nostro suggerimento è di valorizzarla con l’alzata per dolci così da metterla in bella vista sulla tavola prima di servirla sui piatti da dessert della linea Square. Te li consigliamo perché sono prodotti di design, ma pratici e resistenti; inoltre, li puoi scegliere in un rosso brillante che si abbina alla perfezione con il colore della torta 🙂

 

Buon festa della mamma da Omada!

 

Lascia un commento