Dieta disintossicante: cosa mangiare per rimettersi in forma dopo le feste

Dieta disintossicante: cosa mangiare per rimettersi in forma dopo le feste

Ti senti appesantita e priva di energie? Che sia colpa dei panettoni divorati durante le feste o di un’influenza appena passata, seguire una dieta disintossicante può essere un valido aiuto non solo per dimagrire, ma soprattutto per aiutare il fisico a carburare meglio. Fegato, reni e intestino, insieme a pelle e polmoni, infatti, si occupano di eliminare le tossine dall’organismo.

Non a caso, subito dopo le feste è facile non sentirsi in forma. Riuscire a perdere un paio di chili accumulati e a ritrovare un benessere generale è un’impresa possibile: basta seguire per alcuni giorni una dieta disintossicante e fare attività fisica quotidianamente.

Non solo, siamo convinti che oltre a seguire un regime alimentare equilibrato, la mente avrebbe bisogno di gustare dei piatti anche dal punto di vista del design e della presentazione. E per rimediare a tutto questo, ci pensiamo noi con i casalinghi in plastica colorati e divertenti.

 

Perché fare una dieta disintossicante

Fare periodicamente un trattamento di disintossicazione dovrebbe essere la prassi e non solo una pratica alla quale ricorrere in caso di “emergenza dopo le feste”. L’organismo infatti lavora a pieno regime se gli organi deputati alla disintossicazione sono puliti e quindi meglio disposti ad affrontare il lavoro di filtro dell’organismo.

Disintossicarsi dalle tossine accumulate durante le feste con l’introduzione di cibi in eccesso significa dare “ossigeno” alle cellule e aumentare le probabilità di vivere in salute. Un corpo disintossicato è sinonimo anche di giovinezza e bellezza poiché, dopo esserti disintossicata, la pelle appare più luminosa, gli occhi brillano e i capelli sono più lucenti.

La vita di tutti i giorni è caratterizzata troppo spesso da un’alimentazione errata: corriamo dietro ai figli, abbiamo mille impegni di lavoro e alla fine non facciamo caso a ciò che mangiamo. Tutto ciò, associato a fattori quali sedentarietà, fumo, alcol e stress, porta il nostro corpo a non funzionare nel migliore dei modi. È bene allora introdurre nella dieta disintossicante degli alimenti che, grazie alle loro proprietà, possono aiutare l’organismo a depurarsi dall’eccesso di tossine, favorendo l’eliminazione delle scorie e la riduzione del peso corporeo.

Ecco una serie di alimenti da introdurre nella dieta disintossicante.

 

 

Quali sono gli alimenti disintossicanti

Le verdure a foglie verdi andrebbero introdotte nella dieta giornaliera, per arrivare a consumarne almeno due porzioni al giorno. Via libera allora a lattuga, sedano, spinaci, cicoria e bieta. Queste verdure disintossicano dai metalli pesanti, dalle tossine e contengono vitamine e sali minerali.

Il limone è un ottimo alimento detox, efficace per riequilibrare l’organismo, inoltre, essendo ricco di vitamina C, ha un buon potere antiossidante e contrasta la formazione di radicali liberi, responsabili dei processi di invecchiamento. Una delle bevande più disintossicanti da bere al mattino appena sveglia è il succo di limone diluito in acqua, con l’aggiunta di semi di lino. Condisci poi le insalate con olio extravergine di oliva e limone, quest’ultimo aiuterà ad assorbire il ferro presente nelle verdure.

Il tè verde è ricco di antiossidanti tra cui le catechine che stimolano la funzionalità del fegato, in quanto composto esclusivamente da foglie di Camellia sinensis (o Thea sinensis) che durante la lavorazione non debbono subire alcuna ossidazione. Fai scorta, inoltre, di mandorle, noci, pinoli e nocciole per un carico di minerali come rame e selenio.

Se dopo le abbuffate hai una sensazione di pesantezza, i carciofi sono l’alimento ideale per eliminarla: provali crudi in insalata oppure appena scottati in padella. Infine il finocchio è ottimo per l’effetto diuretico e per stimolare la funzionalità intestinale; contiene pochissime calorie e può essere utilizzato sia crudo sia come condimento di pasta.

 

Un occhio alla dieta e uno al design

A questo punto immagino tu abbia già preso il calendario per fissare la data d’inizio della tua dieta disintossicante, mettendoci anche un pizzico di malinconia legato alle rinunce che inevitabilmente dovrai fare. E così arriva puntuale il nostro consiglio: rendi la tua dieta divertente e giocosa…. Come fare?! Basta puntare sul design degli accessori!

E allora largo spazio ai prodotti Omada realizzati 100% Made in Italy con il cuore. Siamo convinti che gli accessori da tavola non si scelgano con cura solo nelle occasioni speciali o nelle cene importanti, ma possono farti compagnia ogni giorno per rallegrare la tavola di casa.

 

 

Ciotola Square da 50 cl, 13,5 cm larghezza
Ciotola Square da 50 cl, 13,5 cm larghezza

 

Insalatiera ecoliving capienza 3e5 litri diametro 24e5 cm ecosostenibile
Insalatiera ecoliving capienza 3e5 litri diametro 24e5 cm ecosostenibile

 

Tagliere Woody 28,5 x 23,5 x 2cm in legno
Tagliere Woody 28,5 x 23,5 x 2cm in legno

 

Tagliere Woody 21,5 x 23,5 x 2 cm in legno
Tagliere Woody 21,5 x 23,5 x 2 cm in legno

 

Ceppo coltelli Ecoliving, ecologico
Ceppo coltelli Ecoliving, ecologico

 

Buon weekend da Omada!

Lascia un commento