Stufa della solita pasta fredda?

Ciotola 12Cm-0,3L Plexart Magic Owlet-0

Comincia la stagione calda e, con l’impennata delle temperature, torna la voglia di mangiare piatti estivi.

Certo, la pasta fredda o l’insalata di pasta sono soluzioni sempre valide ma oggi vogliamo proporti in alternativa una ricetta a basso contenuto calorico e ricca di gusto 🙂

Il cous cous – che ti può capitare di trovare scritto anche tutto attaccato ‘couscous’ o ‘cuscus’ e che letteralmente significa ‘tritato in pezzi piccolissimi’ – viene dal Marocco ed è un piatto tradizionale in tutta l’Africa settentrionale. In Sicilia, a San Vito Lo Capo, c’è un festival che ogni anno lo celebra!

Nel tempo si è guadagnato un posto d’onore nei menu dei ristoranti in giro per il mondo, ma può essere comodamente preparato in casa. Si può condire in molti modi diversi: a noi piace proporti la ricetta del cous cous con verdure perché più adatta all’estate ormai alle porte.

Ha molte virtù e, fra tutte, quella di essere altamente digeribile. I granelli di cui è composto, infatti, sono di semola di grano duro: stessa base alimentare della pasta, ma con la metà delle calorie e proprietà nutrizionali diverse.

Veicola infatti un elevato apporto di fibre, carboidrati, vitamine e sali minerali importanti come il potassio, il magnesio, il fosforo e il calcio. Proprio per l’alto contenuto di fibre ha anche proprietà digestive, contiene molta acqua ma pochissimi lipidi, cioè grassi. Infine, e sono ancora belle notizie, non contiene colesterolo ed è un moderatore dell’indice glicemico 🙂

Ingredienti per 5 persone

  • 200 gr di cous cous precotto
  • 225 gr di carote
  • 225 gr di melanzane
  • 225 gr di zucchine
  • 125 gr di pomodorini
  • 125 gr di taccole
  • 1 peperoncino fresco
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • zenzero q.b.
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaio di curcuma in polvere
  • un pizzico di sale fino

Preparazione del cous cous con verdure

Dopo aver lavato bene le verdure, taglia il peperoncino fresco in listine togliendo i semi dall’interno, quindi trita cipolla, melanzane, zucchine, taccole e carote. Il consiglio è di fare le verdure in pezzetti più o meno della stessa forma e misura. I pomodorini vanno bene spaccati in due.

Per questa prima fase, ideale è il tagliere Woody che è in legno di faggio naturale, spesso 2 centimetri quindi robusto ma allo stesso tempo poco ingombrante. In uno degli angoli, infatti, ha un foro rivestito di plastica resistente grazie al quale puoi appenderlo subito dopo averlo usato. Un aiuto in più per mantenere pulita la tua cucina 😉

Metti sul fuoco una padella capiente con l’olio extra vergine d’oliva i pezzetti di peperoncino e lo spicchio d’aglio: quando saranno dorati, aggiungi melanzane, cipolla, carote, taccole e zucchine, spargendo un filo di sale (e di pepe, se lo gradisci). Infine, i pomodorini.

Quando le verdure saranno pronte, togli la padella dal fornello e cospargi con lo zenzero che avrai grattugiato.

Perfetta per questo passaggio la grattugia in acciaio inox Trendy: ha la vaschetta in plastica ergonomica ed è dotata di una calotta salvafreschezza che sigilla il contenuto.

Ora… Come cucinare il cous cous?

Molto semplice, in realtà, soprattutto se scegli il tipo già precotto.

In questo caso, servono 400 ml di acqua calda in una ciotola.

Originalissime quelle della linea Plexart: la praticità e la resistenza è quella di sempre firmata Omada, con la particolarità di un design accattivante realizzato grazie ad uno speciale brevetto. Il decoro che vedi, infatti, non è stampato ma inglobato nel materiale plastico: una qualità che ne garantisce al 100% la sicurezza rispetto a prodotti di altre aziende che incollano i disegni in superficie.

Una caratteristica preziosa perché, per preparare il cous cous, bisogna versare acqua calda nella ciotola 🙂

Ma andiamo con ordine. Nella ciotola Plexart metti il cous cous insieme alla curcuma e ad un filo d’olio, amalgama bene e versa l’acqua.

Quindi sigilla la ciotola con della pellicola trasparente e aspetta qualche minuto, poi rovescia il couscous su un bel vassoio capiente e separa i chicchi con una forchetta o con le mani.

Per concludere manca solo di condire con le verdure cotte e via a tavola usando i piatti della linea Square o quelli della linea Sanaliving!

 

Buon fine settimana da Omada!

-57%

Lascia un commento